Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Eventi > A Matera il 58° Congresso nazionale FIDAS

A Matera il 58° Congresso nazionale FIDAS

Si terrà nella città dei sassi dal 26 al 28 aprile il 58° Congresso nazionale FIDAS, Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue.

A Matera, Capitale Europea della Cultura e “capitale dei donatori di sangue”, si terrà il Congresso Nazionale FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) 2019, giunto ormai alla sua 58° edizione. I lavori si apriranno venerdì 26 aprile, per concludersi domenica 28 con la 38° Giornata del donatore. Quest’anno, inoltre, la Federazione spegne 60 candeline, dalla nascita avvenuta a Torino nel 1959. Presenzieranno al Congresso oltre duecento ospiti e più di 5mila volontari, coordinati dalle 29 sezioni della FIDAS Basilicata. Il programma prevede l’apertura ufficiale del Congresso alle 9 di venerdì mattina, con i saluti istituzionali e le premiazioni del Concorso nazionale “A scuola di dono”. Tre classi di altrettanti istituti, uno siciliano e due del Friuli-Venezia Giulia, si sono aggiudicate il primo gradino del podio nelle tre categorie, e riceveranno un buono da 500 euro da usare per l’acquisto di materiale didattico.

Una seconda premiazione sarà quella del Premio giornalistico “FIDAS-Isabella Sturvi”, incentrato sul tema del volontariato e della donazione del sangue. Saranno premiati Valentina Arcovio con “Ho salvato tanti piccoli con il mio braccio d’oro” (Il Messaggero e Il Mattino), Gandolfo Maria Pepe con “Mi ha salvato la voglia di diventare donatrice” e “Mentre lui dona il sangue, la giovane figlia viene trasfusa” (La Sicilia), e infine Antonio Boemo con “Il sangue dei gradesi all’emoteca mobile. E il dono si tramanda da padre in figlio” (Il Piccolo). Il tutto si svolgerà presso l’Auditorium Gervasio in Piazza del Sedile nelle giornate di venerdì e sabato, mentre domenica 28 donatori da tutta Italia saranno accolti alle 11 dall’Arcivescovo Metropolita di Matera-Irsina Monsignor Pino Caiazzo, che poi celebrerà la Messa.