Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Economia > A Lignano Sabbiadoro comincia la stagione estiva

A Lignano Sabbiadoro comincia la stagione estiva

Si è ufficialmente aperta la stagione balneare 2019 a Lignano Sabbiadoro. L’Amministrazione Regionale ha sottolineato l’importanza di una programmazione precisa.

Lignano Sabbiadoro è sempre stato un punto di riferimento di spicco nel mondo del turismo balneare del nord Italia. Ora che è ufficialmente iniziata la stagione estiva 2019, l’Amministrazione del Friuli-Venezia Giulia sottolinea l’importanza di individuare e prevedere le richieste del turismo, e farsi trovare pronti con servizi e offerte all’altezza della domanda. Per questo è necessaria una seria programmazione a medio e lungo termine e favorire investimenti privati, per permettere una progettualità mirata che coniughi le esigenze del turista con quelle del territorio.

Durante l’evento di apertura della stagione balneare 2019 di Lignano Sabbiadoro (Udine), l’Amministrazione Regionale era rappresentata dal governatore Massimiliano Fedriga e dagli gli assessori regionali al Turismo e ai Trasporti. Un accento particolare è stato messo sull’importanza degli investimenti privati, che meglio sanno leggere e rispondere alle esigenze del settore turistico. Per questo, anticipano gli amministratori, nella prossima legge di bilancio si favoriranno non solo la messa a norma degli impianti, ma anche agevolazioni mirate al risparmio energetico e interventi mirati di riqualificazione architettonica del paesaggio. Altro provvedimento chiave sarà in favore di un alleggerimento “dell’iter di snellimento della burocrazia”, spiega la Regione in un comunicato, “per incentivare le strutture ricettive che vogliono ampliarsi e offrire servizi alternativi per attrarre turisti anche fuori stagione”.