Sei in: Home > Edizioni Locali > Cagliari > A Cagliari registro bigenitorialità

A Cagliari registro bigenitorialità

Un registro della bigenitorialità per assicurare, in caso di divorzi o separazioni, il pieno coinvolgimento di mamme e papà nell’educazione dei figli. Due i punti chiave: garanzia di informazione e comunicazione di tutto ciò che è importante per il presente e il futuro del figlio per evitare che le scelte siano effettuate da un solo genitore. E doppio domicilio con estensione anche alla casa del genitore che vive con la prole. La mozione, prima firmataria la consigliera di Fdi Stefania Loi, è stata approvata dal Consiglio comunale di Cagliari. È il primo passo. Al provvedimento è stato allegato anche un regolamento che al momento dà solo un’indicazione. Il documento vero e proprio dovrà essere predisposto dagli uffici comunali.
    “I diritti e il benessere dei bambini vengono prima di ogni altra cosa – spiega la consigliera di Fdi – Ogni decisione assunta, dopo la separazione dei genitori, dovrà essere unanime.