Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Cultura > 50 anni fa, un lucano diede il via allo sbarco sulla Luna

50 anni fa, un lucano diede il via allo sbarco sulla Luna

image_pdfimage_print

Il 16 luglio 1969 fu un figlio della Basilicata a potare a termine il count down che fece decollare l’Apollo 11 alla volta della Luna.

È stata la massima realizzazione del sogno americano, l’apice del progresso, il superamento dei limiti umani fino ad allora conosciuti, e l’inaugurazione di una nuova era alla scoperta non solo del mondo, ma dell’Universo. Lo sbarco sulla Luna è stato un punto di svolta sotto molti punti di vista: l’America trionfava dove la Russia aveva fallito, e finalmente l’uomo superava i suoi confini naturali atterrando su una superficie non terrestre. In pochi sanno, però, che la celeberrima voce dell’uomo che diede il via a tutto questo era la voce del lucano Rocco Petrone, figlio di emigrati da Sasso di Castalda, provincia di Potenza.

L’uomo che pronunciò il famoso countdown a Cape Canaveral, la voce che sarà nell’eterna memoria la colonna sonora di quella partenza, le frasi che liberarono finalmente l’Apollo 11 nell’aria, con a bordo Neil Armstrong e Buzz Aldrin, sono figlie della Basilicata. Sono passati cinquant’anni da quel 16 luglio 1969, e ora Matera, che in questo anniversario è anche Capitale europea della Cultura, a organizzato “Matera vista dalla Luna” in collaborazione con il Polo museale della Basilicata e il Comune. Dal 16 al 24 luglio un cartellone di iniziative con spettacoli, presentazioni di libri, visioni di film, grandi appuntamenti musicali alla Cava del Sole, e molti altri progetti incentrati sulla Luna.