Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Bari > 34enne ucciso, arrestato il convivente della madre

34enne ucciso, arrestato il convivente della madre

34enne ucraino ucciso, arrestato il convivente della madre; ferita anche la madre, ma non in pericolo di vita

Un giovane di 34 anni, bracciante agricolo, ucraino, è stato ucciso dal convivente della propria mamma; al momento non si conoscono i motivi del gesto; l’uomo, invece, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Foggia.

Dunque, il giovane 34enne è stato ucciso con un colpo di pistola calibro 22 sparato mentre i due uomini erano nella loro abitazione, ad Ascoli Satriano. Inoltre, è in gravi condizioni ma, fortunatamente, non in pericolo di vita anche la mamma della vittima, di 60 anni; quindi, la donna, ucraina, è stata ferita con colpi di arma da fuoco ad una mano e alla gola. Attualmente si trova ricoverata nell’ospedale di Foggia, dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico.

L’omicidio è avvenuto poco prima dell’una di questa notte nell’abitazione della coppia, in località “Fiume Giallo”, ad Ascoli Satriano.