ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 28 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Emili, se le persone lasciano Cascia sarà un altro terremoto

CASCIA – A cinque mesi dal terremoto la priorità che il sindaco Gino Emili si pone è il tentativo di impedire che la gente di Cascia se ne vada.È necessario individuare un'area a ridosso del centro storico in grado di accogliere le casette. 
“E' fondamentale che le persone non lascino Cascia, se accadesse sarebbe un altro terremoto per la nostra comunità. Qui sono molte le difficoltà da fronteggiare a cominciare da quelle economiche, dato che i turisti non arrivano più e per gli operatori del settore sono mesi molto difficili”, racconta il sindaco.
Le difficoltà economiche non sono le uniche a presentarsi in questo momento di crisi, le difficoltà abitative sono ormai reali.
“Su tutto il territorio comunale abbiamo circa 850 persone fuori dalle loro case e stiamo riscontrando problemi nell'individuare un'area a ridosso del centro storico in grado di ospitare le 105 casette previste”, continua Emili. “E' fondamentale – sottolinea – costruirle vicino al centro proprio per non disperdere la comunità”.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...