ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 20 Maggio 2022
08:37:59

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Frode alimentare- Burro vegetale contaminato, morti 11 bambini

USA -Un ceppo del batterio Escherichia coli (E. coli) ha causato la morte di 11 bambini, deceduti per sindrome emolitico-uremica, gravissima complicanza di un’infezione intestinale batterica caratterizzata da anemia emolitica microangiopatica (distruzione dei globuli rossi nei piccoli vasi sanguigni), piastrinopenia (ridotto numero di piastrine) e insufficienza renale.
La vicenda è accaduta tra gennaio e febbraio in cinque stati, Arizona, California, Oregon, Maryland e New Jersey.
Altri bambini erano stati ricoverati con gli stessi sintomi, ma si sono salvati.
E' stato il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) a rendere note le cause delle infezioni, il ceppo produce verocitotossina, una tossina che aggredisce alcuni tipi di cellule e sembra che la colpa sia di un burro vegetale di noci di soia della I.M. Healthy, contaminato dal batterio.
La Food and Drug Administration (Fda) e il California Department of Public Health hanno diffuso i risultati della analisi svolte sulle persone colpite da E.Coli tra gennaio e febbraio di quest'anno, e i risultati riconducono al burro vegetale di noci di soia, tra cui i muesli, contenuto all'interno dei prodotti della SoyNut Butter IM Co..
Secondo la FDA, potenzialmente tutti i prodotti della I.M. Healthy potrebbero essere contaminati, per questo il ritiro dei prodotti è stato ampliato a tutti gli articoli Butter IM Co., tra cui muesli.
Secondo il CDC nove vittime avevano mangiato i prodotti SoyNut Butter prima di ammalarsi, è stato raccomandato ai consumatori di non mangiare o servire i prodotti SoyNut Butter della marca IM o i muesli IM.
Anche se il prodotto responsabile non è più in vendita, la Fda sostiene che il numero di persone intossicate potrebbe aumentare nelle prossime settimane, poiché le malattie trasmesse per via alimentare tendono a impiegare più tempo per manifestarsi.
I medici chiamati in causa hanno riferito che la specie di batterio in questione, ovvero E.coli O157, potrebbe portare seri rischi alla vita delle persone.
Il caso arriva sulla scia di un' altra epidemia di E. coli scoppiata nei ristoranti Chipotle.
Attualmente non si registrano in Italia casi dovuti a questo di batterio, ma si invita a segnalare eventuali arrivi dagli Stati UNiti dei proditti della SoyNut Butter IM Co., che potrebbero essere contaminati. 

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...