ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 24 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

36 anni 10 figli e 25 condanne

Arrestata, dai carabinieri della stazione Roma via Vittorio Veneto, “mamma borseggio”.
A 36 anni, la donna, una cittadina serba senza fissa dimora, incinta del decimo figlio, ha collezionato ben 25 sentenze di condanna tutte per furti e borseggio.
La donna era stata notata da una pattuglia di Carabinieri in abiti civili e in servizio antiborseggio a bordo del bus “64”, tristemente noto per i borseggi, mentre “sbirciava” nelle borse e negli zaini dei passeggeri.
Scesa alla fermata di via Nazionale, i militari l'hanno seguita fino a quando si è appostata nei pressi dell'ingresso di un fast food dove è scattato il controllo. 
Trovata senza documenti la 36enne è stata fotosegnalata.
Grazie al confronte con le impronte digitali è stato possibile ricostruire il passato criminoso le cui origini risalgono al 1996, quando la donna era ancora minorenne.
Precedenti penali che vanno da Milano, Roma, Firenze e l'Aquila, e ben 25 sentenze di condanna emesse nei suoi confronti per furti e borseggi, anche con numerosissimi “alias”.
La Procura della Repubblica di Roma ha emesso a suo carico un provvedimento di carcerazione in base al quale la nomade dovrà scontare, cumulando le varie pene per i molteplici reati, 8 anni e 5 mesi di reclusione.
La 36enne si trova attualmente nel carcere di Rebibbia, dove ha iniziato a scontare la pena.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...