ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 25 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Segrate: emersi 2,1 milioni di #debiti accumulati tra il 2011 e il 2015

Oltre due milioni di passività arretrate nel Comune di Segrate: per la precisione 2.105.076 euro di debiti che la precedente Amministrazione ha accumulato fra il 2011 e il 2015. Ciò è quanto venuto a galla in seguito ad una capillare e complessa indagine condotta nel corso del 2016 dalla Ragioneria comunale.

Si legge nella segnalazione depositata dall'attuale Dirigente Ragioniere Capo che “è emersa già nel corso del quinquennio 2011-2015, e con conseguenti riflessi anche sull'esercizio 2016, una gestione finanziaria in parte basata sul progressivo rinvio a esercizi successivi dell'imputazione di spese correnti, non ricondotte all'ordinario sistema di bilancio ai sensi del principio di competenza finanziaria”. Risultato: una massa passiva con debiti anche consistenti verso gli enti che gestiscono, fra gli altri, il servizio di trasporto pubblico urbano, il contratto di gestione calore/raffrescamento, il trasporto pubblico locale del Comune di Milano e il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Il Sindaco Paolo Micheli, con una propria autonoma segnalazione alla Corte dei Conti, ha sottolineato che “questa Amministrazione comunale ritiene indispensabile arrivare a una precisa individuazione delle eventuali responsabilità, di natura amministrativa-contabile, in capo ai soggetti -politici, burocratici e di controllo- che nell'ambito del Comune hanno esercitato le funzioni di rispettiva competenza nel corso degli esercizi in cui si sono formate le passività oggetto della segnalazione, che costituiscono evidente causa di grave disequilibrio della gestione finanziaria”. Ora toccherà al Consiglio Comunale, entro il 16 febbraio prossimo, esprimersi sulle modalità per far fronte a questa passività che impatta in maniera rilevante su una già difficile condizione di equilibrio di parte corrente del bilancio, anche questa ereditata dalla precedente Amministrazione.

“Voglio innanzitutto tranquillizzare i segratesi: chi gestisce in questo momento il bilancio del Comune ha competenze ed esperienza per traghettarci positivamente fuori da questa situazione” commenta ancora il sindaco. “Oggi purtroppo i nodi vengono al pettine. La nostra denuncia non è un accanirsi contro chi ci ha preceduto e nemmeno uno scaricare le nostre responsabilità, che anzi ci assumeremo in pieno prendendo decisioni che politicamente ci costeranno in termini di programma di mandato e di consenso elettorale. E’ giusto però che i segratesi sappiano come stanno realmente le cose ed è corretto che chi ha la responsabilità di aver portato un Comune come Segrate al disequilibrio finanziario, se la assuma di fronte alla cittadinanza”.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...