Sei in: Home > Archivio > Maxi rissa a Brignole: volano bottiglie tra i passeggeri di AMT

Maxi rissa a Brignole: volano bottiglie tra i passeggeri di AMT

image_pdfimage_print

Una rissa scatenatasi per l'eccessivo abuso di alcool iniziata in Piazza Verdi di fronte alla stazione Brignole, tutto ciò sotto gli occhi ignari dei passeggeri del bus.

E' accaduto a mezzanotte quando una ventina di giovani ubriachi si sono picchiati scaraventodosi bottiglie di vetro e creando il panico tra le persone e il personale dell'Amt. La segnalazione è subito partita ai carabinieri e poco dopo sono stati avvisati anche il 113 della polizia, ma quando gli agenti della forza dell'ordine sono arrivati ormai non c'era più nessuno, i ragazzi erano già andati via.

Con l'uscita dei nuovi mezzi dell'amt che contengono più telecamere e poste in diversi punti, la sicurezza è più sottocontrollo all'interno dei bus, ma ciò non basta per fermare i malintenzionati e gli ubriaconi che girovagano per le strade di Genova terrorizzando i cittadini. 
Il segretario Provinciale del sindacato autonomo Orsa Trasporto dice: ” A nulla sono serviti i due guardiani notturni a bordo del bus, anch'essi costretti a subire le intempernze di decine di giovani ubriachi. L'azienda non si può limitare a ingaggiare guardiani per 4 ore la settimana ma deve affrontare in modo serio il discorso sicurezza a bordo dei bus”.