ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 20 Maggio 2022
08:50:39

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Cesareo ritardato- Neonato con danni neurologici, sospese tre dottoresse

Catania -La Procura di Catania ha avviato un'inchiesta nei confronti di tre dottoresse che avrebbero causato danni neurologici a un neonato ritardando a intervenire con un parto cesareo, per non restare ancora a lavoro.
L'episodio è avvenuto il 2 luglio 2015 nell'ospedale 'Santo Bambino' di Catania.
La madre del neonato, che adesso ha 17 mesi, è una donna di 27 anni, che vive in un paese alle pendici dell'Etna, precaria alle poste, con il marito 33enne, disoccupato.
L'inchiesta coordinata dal Procuratore Carmelo Zuccaro è stata portata avanti con grande professionalità e segretezza.
E' stato già eseguito un incidente probatorio sui danni neurologici subiti dal bambino, chiusa la prima parte delle indagini, il Gip, su richiesta della Procura, ha disposto la sospensione dal servizio delle dottoresse Amalia Daniela Palano (12 mesi) , Gina Currao (sei mesi) e Paola Cairone (quattro mesi) per presunte responsabilità diverse.
Inoltre, è stato aperto un fascicolo sulla compilazione delle cartelle cliniche.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...