ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 20 Maggio 2022
09:33:30

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Gemelli nati disabili- Regione condannata a 4,5 mln, impugnata sentenza

Bari -In relazione alla vicenda dei due gemelli nati disabili nel 1992, l'Avvocatura della Regione Puglia ha dichiarato in una nota la sospensione dell'efficacia esecutiva della sentenza per i 4/5 della condanna subita in primo grado dalla Regione che è stata condannata ad un risarcimento milionario per presunte omissioni mediche.
Quindi, attualmente la Regione non è debitrice di ulteriori somme finché non sarà deciso il giudizio di appello e quello di opposizione.
La Regione ha impugnato la sentenza del Tribunale civile di Bari che ha riconosciuto ai genitori di due gemelli nati nel 1992 con gravi disabilità un risarcimento di 2,6 milioni di euro e che dovrà essere pagato dalla Regione Puglia, dall'ex Usl Bari 8 e, in minima parte, dall'assicurazione.
L'episodio preso in esame comincia 24 anni fa con il ricovero della donna nell'ospedale di Gravina in Puglia per un parto prematuro alla 32esima settimana.
La donna, dopo due giorni, viene trasferita in ostetricia a Bitonto dove nascono i bimbi, uno affetto da tetraparesi spastica, l'altro con displasia ectodermica con ritardo psicomotorio.
Il giudice non ha individuato responsabilità mediche, ma ha rilevato “grossolane omissioni” dei medici di Bitonto. 

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...