ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 18 Maggio 2022
15:18

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Val di Bisenzio: cani randagi, la Polizia municipale interviene.

VAL DI BISENZIO – Sul fenomeno dei cani randagi la Polizia municipale dell'Unione dei Comuni è intervenuta più volte, dando risposta alle segnalazioni dei cittadini. Nel 2016 sono stati più di 25 i casi riguardo animali sui quali la Polizia ha agito. 12 di questi casi riguardavano cani, 7 la fauna selvatica ed il resto capre, asini, mucche e cavalli.
“Nel caso della via di Migliana ad esempio, di cui ha dato notizia recentemente anche la stampa locale, siamo intervenuti più volte – ha spiegato il comandante Elisabetta Gualteri – proprio perché ci sono arrivate molte segnalazioni telefoniche e mail, ma non abbiamo rilevato la presenza degli animali.”
La Polizia ha fatto però delle verifiche nella zona. Proprio da queste verifiche sarebbe venuta fuori la detenzione di due cani da parte di un cittadino che, corrispondevano a quelli segnalati, ed uno dei quali sembrava avere problemi di salute”. Sull'animale il personale veterinario dell'ASL non ha rilevato segni di maltrattamento.
Conclude Elisabetta Gualteri, “il problema eventualmente riguarda la mal custodia di animali, ma noi non l'abbiamo accertata, malgrado i numerosi interventi sulla via di Migliana”. Il comandante invita quindi i cittadini che si trovassero a verificare la presenza di animali vaganti sulla pubblica via a segnalarlo, così che si possa procedere con atti più efficaci nei confronti dei responsabili.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...