ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 21 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Iniziativa Basko per dare una mano alle scuole

Genova – Un aiuto concreto alle scuole, attraverso la raccolta di materiali utili per lo svolgimento dell’attività didattica (dalla cancelleria agli strumenti tecnologici, dalle attrezzature sportive ai materiali per le pulizie): questa la nuova iniziativa di Basko, al via dal 13 settembre, che vedrà coinvolti circa 800.000 studenti di quasi 2.900 strutture scolastiche. I bollini raccolti facendo la spesa presso tutti i supermercati Basko andranno consegnati alla scuola che finalizzerà l’adesione all’iniziativa attraverso il sito www.diamounamanoallascuola.it. In base alla quantità di bollini raccolti sarà possibile selezionare il materiale scolastico e tecnologico da un apposito catalogo. Il progetto “Diamo una mano alla scuola” è appoggiato dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, attraverso il gruppo di lavoro Co.Ge. che si occupa del controllo di gestione delle scuole a livello nazionale. L’iniziativa, come spiega il direttore della Basko Antonio Mantero ‘Diamo una mano alla scuola’ testimonia il forte legame con il territorio che da sempre contraddistingue Basko:“Vogliamo dare un supporto concreto, alle scuole nei territori dove siamo presenti. Inoltre, l’intento è quello di responsabilizzare i ragazzi stimolandone il senso civico, attraverso una raccolta collettiva di cui potranno beneficiare gli studenti stessi, gli insegnanti, chi lavora nelle scuole” afferma Antonio Mantero, direttore generale di Basko, “Vogliamo coinvolgere oltre agli studenti anche le loro famiglie e la collettività in generale; chiunque potrà dare il proprio contributo alla scuola”. L’iniziativa prevede che ogni 10 euro di spesa effettuata nei supermercati Basko corrisponderà alla consegna di un bollino. È possibile ottenere i bollini anche con l’acquisto dei prodotti sponsor, tra cui i prodotti a marchio Primia, oppure convertendo 50 punti accumulati sulla propria carta fedeltà Prima Card. L’iniziativa è valida anche per le spese effettuate online tramite il sito www.laspesabasko.it per i Comuni coperti da tale servizio. I premi sono totalmente gratuiti e non richiedono contributi aggiuntivi o spese di spedizione. L’iniziativa si concluderà il 12 dicembre e coinvolgerà le scuole delle province di Genova, Savona, La Spezia, Imperia, Torino, Asti, Alessandria e Piacenza.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...