Sei in: Home > Nazionale > Sport > Milan – Al via la nuova era Berlusconi-Bee

Milan – Al via la nuova era Berlusconi-Bee

Con riferimento al mondo del web, l'operazione è stata batezzata “Milan 2.0” e gli ultimi partiocolari dell'accordi discussi nella residenza sarda del Cavaliere, Villa Certosa, per poi tirare le somme e giungere alla conclusione ad Arcore, dove oggi dovrebbero essere apposte le firme. I termini non sono stati resi noti, ma è ormnai cosa fatta fra Fininvest e Bee Taechaubol, che oltretutto pare già in procinto di tornare a Bankgok via Dubai.
L'accordo è stato quindi raggiunto dopo il colloquio che Berlusconi ha avuto con Taechaubol nella serata di venerdi, per appianare ogni minima divergenza sulla trattativa e sciogliere gli ultimi nodi. Il “Term Sheet” stabilisce il passaggio del 48% del club rossonero per una cifra intorno ai 500 milioni di euro, con accordi vincolanti. Sui pareticolari al momento si fanno solo ipotesi: una rappresentanza di tre uomini di Bee, forse anche di 5 rappresentanti, con Barbara Berlusconi e Adriano Galliani, confermati amministratori delegati. Il briker thailandese avrà poi il compito di assicurare la penetrazione del marchio Milan in Asia, oltre alla conduzione di imprese commerciali, collegamenti con il governo cinese, per l'obiettivo che è un fatturato annuo di almeno 350 milioni. BErlusconi conserverà un peso determinante su ogni decisione ma Bee avrà praticamente carta bianca per costruire la quotazione Milan alla Borsa di Hong Kong entro due anni. Ci saranno naturalmente eventuali penali e caparra, fra i 25 e i 35 milioni

Potrebbe interessarti anche...

Napoli batte il Sassuolo e conquista la vetta

Ancora un successo per il Napoli, che batte il Sassuolo per 3 a 1. La …