Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > 30enne nigeriano fermato alla stazione del Brennero con 76 ovuli nella pancia. Aveva ingerito circa 1,3 kg di eroina

30enne nigeriano fermato alla stazione del Brennero con 76 ovuli nella pancia. Aveva ingerito circa 1,3 kg di eroina

La Polfer ha notato sintomi tipo tremore e gonfiore addominale 

 

 

Durante alcune verifiche sui passeggeri del treno EC 83, proveniente da Monaco di Baviera e diretto a Venezia Santa Lucia, la Polfer ha intercettato un 30enne nigeriano con 76 ovuli di droga nella pancia. L’uomo mostrava segni di nervosismo eccessivo e gli agenti hanno sospettato che il soggetto potesse occultare della sostanza stupefacente in corpo, visti anche alcuni sintomi come tremore e gonfiore addominale. Il nigeriano era provvisto di passaporto valido e regolare permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Roma. Con l’autorizzazione del magistrato di turno, l’uomo è stato accompagnato all’ospedale di Vipiteno, dove gli veniva riscontrata la presenza di numerosi corpi estranei nell’addome. Risultati poi essere 76 ovuli, contenenti nello specifico eroina, per un peso complessivo di 1,3 chilogrammi. Il trentenne è stato arrestato e portato in carcere a Bolzano.