Sei in: Home > Archivio > Cocaina nei container dal Nicaragua all'Italia, 20 arresti

Cocaina nei container dal Nicaragua all'Italia, 20 arresti

Roma – Arrivava nascosta nei container la cocaina destinata a rifornire le notti del Sud Italia. Lo hanno scoperto i carabinieri che hanno eseguito 20 arresti nelle ultime ore nell'ambito di una maxi operazione anti droga.
I carichi di cocaina erano destinati ad organizzazioni malavitose vicine a cosche della 'ndrangheta e
operanti in Puglia e in Calabria e viaggiavano nascosti da un gruppo criminale all'interno di container di merce provenienti dal Nicaragua e che giungevano in diversi porti italiani.
Le persone sono state fermate ed arrestate dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Roma nella provincia della Capitale, a Reggio Calabria e Bari, per i reati di associazione per delinquere transnazionale finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio.
Diversi arresti e perquisizioni nel Lazio, in Puglia a Platì, nella Locride, nei confronti di soggetti vicini a cosche della 'ndrangheta.
Nell'ambito della stessa operazione sono stati arrestati un gruppo di cittadini romeni che operavano per conto dell'organizzazione criminale ed erano anche ladri di rame, di materiale edile e in abitazioni, nella zona dei Castelli romani.