Sei in: Home / Archivio / Ucraina – Ancora una scia di sangue, sesta vittima: morto dimostrante

Ucraina – Ancora una scia di sangue, sesta vittima: morto dimostrante

Kiev – Un uomo ferito mercoledì nei violenti scontri che hanno contrapposto manifestanti pro-europa e polizia nel centro di Kiev è morto all'ospedale in seguito alle ferite riportate: lo riferiscono fonti mediche. Fino ad ora il bilancio delle vittime delle violenze era di 2 persone uccise da proiettili, per le autorità, e di cinque morti secondo l'opposizione ucraina. In realtà però seondole fonti sanitarie sarebbero sei. “Presentava numerose ferite, è stato sottoposto a diverse operazioni, ma è morto in ospedale”, ha indicato un portavoce dei servizi sanitari di Kiev, facendo salire il bilancio dei morti a 6, secondo l'opposizione. Il partito nazionalista d'opposizione Svoboda ha precisato che si tratta di Roman Senyk, 45 anni, ferito ai polmoni durante un assalto condotto dalla polizia mercoledì contro i dimostranti su via Grouchevski, teatro di violenti scontri tra domenica e giovedì.

Check Also

RE 192/2016

TRIBUNALE DI GENOVA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE N. RGE 192/2016 – GIUDICE DOTT. BONINO SECONDO AVVISO …