Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Firenze > Droga: sotto sequestro il bar

Droga: sotto sequestro il bar

Droga: sotto sequestro il bar pasticceria Curtatone

E’ stato sottoposto a sequestro preventivo il bar pasticceria Curtatone, in Borgo Ognissanti, nel pieno centro di Firenze. Il provvedimento è stato disposto d’urgenza dalla procura distrettuale antimafia ed eseguito da carabinieri e guardia di finanza.

L’operazione rientra nell’ambito di un’inchiesta per bancarotta fraudolenta. Nell’ambito delle stesse indagini alla fine del marzo scorso erano finite in manette quattro persone. Tra gi arrestati Giovanni Sutera, mafioso e già condannato in passato per due omicidi, e il fratello Renato.

Tutti e due sono stati accusati di aver finanziato e messo in piedi un’associazione a delinquere, con lo scopo di coltivare grandi quantità di marijuana in Spagna, da portare e vendere in Italia. La procura, oltre agli arresti, aveva chiesto il sequestro preventivo del bar, che però era stato negato dal giudice per il indagini preliminari.

Il valore del bar ora sottoposto a sequestro sarebbe di circa un milione di euro. Secondo l’accusa i Sutera avrebbero agito costituendo società commerciali fittizie, intestandole a prestanome ma mantenendo però di fatto la disponibilità del bar. Le varie società sarebbero poi state fatte fallire una dopo l’altra, con lo scopo di non versare tasse e contributi previdenziali.