Sei in: Home > Archivio > Cloud, cresce la “nuvola dei dati”: il mercato vale 493 milioni

Cloud, cresce la “nuvola dei dati”: il mercato vale 493 milioni

image_pdfimage_print

Scienza e tecnologia – Le aziende puntano sempre più sul cloud computing, quella tecnologia che permette di mettere facilmente in comunicazione diversi dispositivi e i dati contenuti in essi. Stando ai dati dell'Osservatorio Cloud & ICT as a Service per il Politecnico di Milano, la spesa per la “nuvola dei dati” è aumentata nelle grandi imprese del 54%, per un mercato che in totale vale ben 493 milioni di euro. Anche le piccole e medie imprese danno segno di credere nel Cloud. 
Il Cloud Computing – spiegano gli esperti – rappresenta un modello che offre l’opportunità di recuperare produttività e creare le condizioni per lo sviluppo e l’innovazione, permettendo al tempo stesso di ridurre di costi, razionalizzare le infrastrutture e migliorare i tempi di risposta. Soprattutto l’ecosistema delle PMI e delle startup potrebbe trarne benefici enormi“.