Sei in: Home > Edizioni Locali > Milano > 25 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Milano: scatta la denuncia

25 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Milano: scatta la denuncia

Cibo scaduto utilizzato per cucinare senza problemi. Oltre 25 chili di alimenti ormai pericolosi per la salute sono stati sequestrati e distrutti dai carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese, che d’intesa con la polizia locale del comune di San Giuliano Milanese, hanno eseguito dei controlli straordinari del territorio finalizzati soprattutto al contrasto di condotte illecite riconducibili alla verifica del rispetto delle norme per prevenire il diffondersi del covid 19 durante le ore della movida.

Nella serata del 23 ottobre militari e ghisa hanno controllato alcuni esercizi pubblici. Al termine delle verifiche una 67enne, titolare di una trattoria nel centro di San Giuliano è stata denunciata in stato di libertà poiché preparava le proprie pietanze con alimenti scaduti ed in cattivo stato di conservazione. Nel suo ristorante sono stati infatti trovati 25 chilogrammi di alimenti mal conservati che sono stati distrutti.

Oltre al ristorante, i controlli hanno fatto emergere l’esistenza di due bar con pessime condizioni igienico sanitarie. Si trovavano nelle zone centrali di San Giuliano. I titolari sono stati sanzionati con due multe diverse: una da 1.600 euro e un’altra da 300 euro.