Sei in: Home > Articoli > Cronaca > 245° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL CORPO DELLA GUARDIA DI FINANZA

245° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL CORPO DELLA GUARDIA DI FINANZA

image_pdfimage_print

 

Questa mattina, nel salone di rappresentanza di Palazzo “M”, sede del
Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina, è stato celebrato il
245° Anniversario della Fondazione del Corpo.
Nel corso della cerimonia, svolta in un contesto interno carico di significati, cui
hanno partecipato i Comandanti dei Reparti territoriali pontini unitamente al
loro personale, è stata data lettura del messaggio del Presidente della
Repubblica e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale della Guardia
di Finanza.
Nel salutare le rappresentanze dei finanzieri in servizio ed in congedo
intervenute, il Comandante Provinciale, Col. t.ST Michele Bosco, ha rivolto il
proprio ringraziamento alle Fiamme Gialle pontine per le attività svolte nonché
per l’imprescindibile funzione di presidio posta a tutela della legalità
economico-finanziaria delle istituzioni e della collettività tutta.
Il Colonnello ha quindi proceduto alla premiazione di un’aliquota di militari
distintisi per capacità professionali, costante impegno ed elevato senso del
dovere messo in luce nell’espletamento di alcune delle numerose e complesse
azioni di servizio portate a compimento nel corso dell’anno.
Trattasi, nel caso di specie, degli encomi semplici conferiti:
1. al Luogotenente Angelo DI FRANCO, al Brigadiere Roberto IUDICONE e
all’Appuntato Scelto Domenico FUSCO, in servizio presso la Compagnia di
Fondi, meritevoli di aver condotto una complessa attività di Polizia
Giudiziaria e Tributaria nei confronti di una società operante nel settore delle
riparazioni meccaniche di autoveicoli nonché aggiudicatrice di numerosi
appalti da parte di enti pubblici che si concludeva con la constatazione di
imposte non versate per € 2.327.849,57 e con il sequestro, su disposizione

dell’A.G., di disponibilità finanziarie per € 1.151.715,74 nei confronti di n. 4
persone indagate per i reati di bancarotta fraudolenta e sottrazione
fraudolenta ai danni dell’Erario;
2. al Luogotenente Marco Sacco, all’Appuntato Scelto Qualifica Speciale Carlo
TULLIO e all’Appuntato Scelto Qualifica Speciale Giovanni De Rosa, in
servizio presso la Compagnia di Terracina, meritevoli di aver condotto
un’articolata operazione di polizia giudiziaria conclusasi con il sequestro di
oltre 8,5 kg. di sostanza stupefacente del tipo Hashish e Marijuana.
Nell’occasione si è voluto, inoltre, dedicare un momento di raccoglimento alla
memoria del Luogotenente Carica Speciale Francesco CUTRI’, già in forza alla
Tenenza di Aprilia e distintosi, oltre che per la Sua brillante carriera, per
l’encomiabile attaccamento all’Istituzione e per la diuturna dedizione al
servizio, attraverso la consegna alla vedova di una pergamena
commemorativa in onore dell’Ispettore.
All’esito dell’odierna ricorrenza sono, infine, pervenuti i graditi attestati di stima
e riconoscenza ad opera del Prefetto di Latina, dott.ssa Maria Rosa Trio, e del
Procuratore della Repubblica, dott. Carlo Lasperanza, i quali hanno voluto
manifestare a tutte le Fiamme Gialle pontine il proprio compiacimento per le
importanti azioni di servizio condotte.