ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 19 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Aspal Lazio: crescono le adesioni. Assemblea e obiettivi

Latina – Il  13  marzo  2013, si e’ tenuta in provincia di Latina un’ assemblea indetta dall’ associazione  dei   produttori  agricoli  del Lazio. Il consiglio  direttivo  dell’Aspal  ha  ringraziato  tutta  l’assemblea  che  e’  giunta numerosa e interessata  all’ appuntamento  fissato dal direttivo dell’associazione. I  lavori dell’assemblea  sono iniziati con  le presentazioni fatte dal segretario Federica Ferrari, che ha salutato le autorità  presenti e  ringraziato  gli  sponsor: Bcc  di  Roma  e  Consorzio  difesa grandine  di Latina, e poi   proseguite con  l’intervento del presidente  Stefano Giammatteo. Quest’ ultimo, dopo  aver  salutato le  autorita’ presenti e  tutto il direttivo  Aspal, ha  ricordato  la  piattaforma  rivendicativa  presentata  dall’  Aspal  a  livello  regionale  e   nazionale  nell’ ultima  campagna  elettorale  a  tutti  i  partiti,  dove  tra  le  rivendicazioni  piu’  importanti  spicca  la  moratoria  dei  debiti  per  gli  agricoltori  in  grave  difficolta’  economiche,  l’ esenzione  dell’Imu  sui  fabbricati  rurali, la  revisione  dell’Imu  sui  terreni   agricoli  di  proprieta’  degli  agricoltori, la  defiscalizzazione  degli oneri sociali contributivi sul  lavoro  dipendente  stagionale  e la riduzione  degli oneri  fiscali  iva  inclusa, sul carburante  e  sulle  materie  prime  in  agricoltura.Giammatteo ha continuato l’intervento presentando tutte le convenzioni per gli associati,  evidenziando in particolare quella per la messa in  sicurezza  dei  trattori agricoli con  la  presenza  anche  di   un  ingegnere   dell’Ispes,  invitato  dall’Aspal, che ha spiegato bene  la normativa e come rispettarla seguendo le linee  guida Ispes. Il vice  presidente  dell’Aspal  Piero  Valeri ha  ricordato  a  tutti che tre anni  fa, quando e’  nata  l’Aspal, c'erano poco  piu’  di 10  persone. Oggi l'Aspal conta su 500 soci tesserati. Un motivo d'orgoglio la loro presenza all'assemblea. Valeri ha  concluso, dicendo  che  “l’Aspal continuera’ le sue battaglie ancor piu’ decisa  e volenterosa  di prima  e con  l’aiuto  di  tutti i propri associati, spera di arrivare  ad ottenere i risultati che si era prefissata nel  2009 quando  e’ nata”. Infine  dopo  aver  consegnato  gli attestati a tutti  coloro che hanno  frequentato  il  corso  per  l’abilitazione  alla  guida  dei trattori  agricoli gommati e cingolati,  si  e’ parlato  delle  problematiche riguardanti la Coprovi che putroppo ormai  e’ diventata  una ex cooperativa  con i suoi  soci, fortemente  indebitati per un totale di 3,5 milioni di euro.