Sei in: Home > Archivio > Stato-mafia: udienza a Roma, ascoltato De Gennaro

Stato-mafia: udienza a Roma, ascoltato De Gennaro

Roma – È in corso nell'aula bunker di Rebibbia l'udienza preliminare del processo per la presunta trattativa tra Stato e mafia. Viene ascoltato da circa un'ora il prefetto Gianni De Gennaro, che dal '91 è stato prima vicedirettore e poi direttore della Dia. De Gennaro, che è parte offesa del reato di calunnia contestato a Massimo Ciancimino, risponde alle domande del gup Piergiorgio Morosini sulle modalità d'indagine della Dia negli anni delle stragi di mafia. Sono presenti in aula lo stesso Massimo Ciancimino, il senatore Nicola Mancino, all'epoca ministro dell'Interno, e sono in collegamento dai rispettivi luoghi di detenzione i boss Salvatore Riina, Giovanni Brusca, Leoluca Bagarella e Antonino Cinà. È prevista oggi anche la deposizione del dichiarante Paolo Bellini, estremista di destra che ha parlato in passato di una seconda presunta trattativa