ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
[wpdts-weekday-name] [wpdts-date]

EDIZIONI REGIONALI

Solo notizie convalidate

EDIZIONI REGIONALI

Roma – Agenda pubblica assessori del Comune

AGENDA ASSESSORI DI VENERDI 12 NOVEMBRE 2010

ASSESSORE CROPPI
Ore 11: via Aventina 19, Municipio I – Rione XXI S. Saba
L’assessore alle Politiche culturali e della Comunicazione, Umberto CROPPI, interviene all’inaugurazione della targa commemorativa dedicata a Vittorio de Sica.
Ore 12.30: Auditorium dell’Ara Pacis, via di Ripetta 190
L’assessore alle Politiche culturali e della Comunicazione, Umberto CROPPI, interviene all’incontro promosso e organizzato da Roma Capitale, Federculture e Anci in occasione della mobilitazione nazionale a difesa del diritto alla cultura.

ASSESSORE MARSILIO
Ore 12: Sala delle Bandiere, Campidoglio
L’assessore alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù, Laura MARSILIO, presenta il progetto “Cresciamo in movimento”. Intervengono: il prof. Giuseppe MORINO, pediatra e nutrizionista dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, i rappresentanti delle Associazioni che realizzano i corsi nelle scuole e alcune personalità di spicco del panorama sportivo. Tra questi, gli atleti testimonial dell’iniziativa, Angelo GIGLI, Federica VITALE, Stefano BATTISTELLI, Mirko CORSANO e Francesco CORSINI. In segno della loro piena adesione al progetto, inoltre, partecipano alla conferenza i presidenti delle maggiori società sportive romane: Claudio TOTI della Virtus Roma Basket, Giovanni MALAGÒ del Circolo Canottieri Aniene e Massimo MEZZAROMA della MRoma Volley. Presenti anche i Funzionari dei Servizi Educativi e Scolastici dei Municipi.

Presidente della Commissione alle Politiche Sociali e Famiglia
Ore 9.30: Sala Riunioni IV Piano – V Dipartimento Servizi Sociali, viale Manzoni 16
Il presidente della Commissione Politiche Sociali e Famiglia, Giordano TREDICINE, presiede alla seduta congiunta della Commissione Politiche Sociali e Commercio. L´ordine del giorno sono le problematiche inerenti ai cartelloni pubblicitari che provocano gravi difficoltà ai cittadini e alle persone con disabilità.

Facebook