Sei in: Home > Archivio > De Angelis su candidati Pd: “Siamo una squadra forte e unita”

De Angelis su candidati Pd: “Siamo una squadra forte e unita”

Frosinone – “Un risultato importante per il nostro territorio, la doppia rappresentanza al Senato della Repubblica inorgoglisce tutto il partito provinciale. Sono certo che Francesco Scalia e Maria Spilabotte daranno un grande contributo in campagna elettorale e, una volta eletti, svolgeranno al meglio il loro importante e delicato compito”. Queste le dichiarazioni di Francesco De Angelis, europarlamentare del Pd che ha voluto commentare positivamente il buon “piazzamento” in lista dei candidati ciociari, in particolare dell’ex consigliere regionale e del capogruppo del Pd al comune di Frosinone. “Per Francesco – prosegue De Angelis – un giusto e meritato riconoscimento; per Maria, non vi nascondo la mia emozione per la sua straordinaria affermazione: una parlamentare giovane e donna, è un bel segnale di rinnovamento per tutta la politica. Inoltre anche Donatella Crescenzi è a ridosso delle posizioni eleggibili: sarebbe un risultato straordinario che premierebbe le tante donne da sempre impegnate in politica. Un grazie – sottolinea l’eurodeputato – va comunque a tutti i candidati del Pd di Frosinone e quindi anche ad Antonio Di Nota, Angela Viscogliosi, Laura D’Onofrio ed Alessandro Martini presenti nella lista della Camera e Francesca Gatta, Antonio Cinelli e Maurizio Proietto in lista per il Senato”. In merito alla lista del Pd di Frosinone alle regionali De Angelis rimarca l’azione propositiva del partito in Ciociaria. “Presentiamo una lista forte – afferma – ricca di giovani, di esperienze, di competenze e rappresentativa di tutto il territorio. Una bella lista, per un grande risultato del Pd e per la vittoria di Nicola Zingaretti. Siamo una squadra forte e unita, e ora via con la campagna elettorale per Bersani premier e Zingaretti Presidente. Abbiamo fatto la scelta migliore ed io sono contento di aver dato in questi mesi il mio contributo al processo di rinnovamento del Pd, che vede in campo nel partito e in questa campagna elettorale tanti giovani e tante donne premiati nelle primarie e sicuramente anche dagli elettori”.