Sei in: Home > Archivio > Muore dopo lite con vicino: domani l'autopsia

Muore dopo lite con vicino: domani l'autopsia

Lucca – È stata fissata per domani l'autopsia sul corpo di Giuseppe Donnini, 78 anni, l'uomo morto dopo un litigio in casa con Moreno Pellegrini, 58 anni, avvenuta per problemi sentimentali che riguardavano il figlio dell'uomo deceduto. Sarà il medico legale Ilaria Marradi ad eseguire l'esame sul corpo dell'anziano per verificare quali siano le cause del decesso, se il taglio provocato da un vetro della porta finestra. Intanto domani dovrebbe tenersi anche l'interrogatorio nel carcere di San Giorgio di Lucca di Moreno Pellegrini. Per l'uomo,in un primo tempo accusato di omicidio preterintenzionale, l'accusa ora è di morte e lesioni come conseguenza di altro delitto, di violazione di domicilio aggravato e di danneggiamento aggravato. Nel corso di una colluttazione, Donnini è finito contro una vetrata, che sfondandosi e andando in pezzi, gli ha tagliato la giugulare.