Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > 19enne roveretano muore per un malore in piscina a Mestre

19enne roveretano muore per un malore in piscina a Mestre

E’ deceduto il giorno successivo all’ospedale

 

E’ morto mentre nuotava, dopo aver accusato un malore in piscina, il 19enne Pietro Passarella. Il giovane, di Rovereto, è deceduto domenica all’ospedale Dell’Angelo di Mestre, dopo essersi sentito male il giorno precedente nel polo in via della Circonvallazione. L’allarme è scattato quando i bagnini non l’hanno visto risalire e si sono subito tuffati per tirarlo fuori dall’acqua. I giovani lo hanno soccorso e hanno cominciato le manovre di rianimazione.

Per Passerella no c’è stato nulla da fare, nonostante l’uso del defibrillatore e la rianimazione degli esperti del Suem sul posto. Il giovane è stato trasportato all’ospedale, ma le sue condizioni sono apparse fin da subito disperate. Infatti il 19enne è morto il giorno dopo.