ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
[wpdts-weekday-name] [wpdts-date]

EDIZIONI REGIONALI

Solo notizie convalidate

EDIZIONI REGIONALI

Fiumicino – Ici su terreni: i cittadini pagano gli errori della politica

Fiumicino – Mario Russo D´Auria, presidente di “Progetto Futuro” da anni impegnato nella guerra burocratica relativa all´imposizione della tassa Ici sui terreni, si esprime in merito con parole dure: “Nessuno è in grado di assumersi le proprie responsabilità, e chi paga sono i cittadini. Speravamo in un incontro in cui finalmente avremmo ricevuto delle risposte precise sulla questione dell´Ici riguardante i terreni, conosciuta come “affare B4a” e invece è stato il consueto teatrino della politica inconcludente che crede nella inesistente stupidità della gente, alla quale si può dire di tutto tanto se ne stanno tutti tranquilli“.

Russo D´Auria lamenta il continuo rimbalzare di responsabilità fra Regione e Comune, e la preoccupazione di voler trovare a tutti i costi un capro espiatorio, rifiutando di mettersi a pensare ad una soluzione del problema.

Il Comune ha fatto un errore madornale – conclude Russo D´Auria –  nell´aumentare il valore dei terreni, chiedendo dunque più tasse, senza renderli realmente utilizzabili per edificare. Non è possibile sentirsi dire che la colpa è dei vincoli. Forse non sapevano che anche prima di cambiare il parametro di valutazione, su quei terreni esistevano dei vinci? Viene da pensare che sia stato tutto calcolato a tavolino. Ma se invece non sapevano nulla, è ancora più grave perché in tal caso sono amministratori che non valgono niente… Non so cosa sia peggio! Ma quando sarà il momento del voto – a qualunque livello – se ne ricorderanno…”

Facebook