Breaking News Streaming
Sei in: Home > Archivio > Hillary Clinton chiede ad Abu Mazen rinvio richiesta Onu

Hillary Clinton chiede ad Abu Mazen rinvio richiesta Onu

Ramallah – Il posticipo della richiesta all'Onu di accreditare come stato non membro l'Autorità nazionale palestinese, prevista per il 29 novembre. Questa l'indicazione che il segretario di stato Usa Hillary Clinton ha avanzato al presidente Abu Mazen, incontrato oggi a Ramallah. Lo ha detto il capo negoziatore dell'Olp Saeeb Erekat. Una cinquantina di attivisti palestinesi hanno protestato contro l'arrivo del capo della diplomazia americana, con una manifestazione davanti al compresso della presidenza dell'amministrazione palestinese a Ramallah, dove avvengono i colloqui. Sul posto sono presenti agenti della polizia palestinese in assetto anti sommossa. In giornata Hillary Clinton è attesa anche in Egitto per colloqui con il presidente Mohammed Morsi. Il portavoce del governo israeliano Mark Regev ha intanto detto di non poter confermare la notizia che oggi vi sarà un secondo incontro fra il primo ministro Benyamin Netanyahu e la Clinton, dopo quello della tarda serata di ieri. Il segretario di Stato è impegnato nel raggiungimento di una tregua fra Israele e Gaza, mentre l'operazione militare contro la Striscia è arrivata ormai all'ottavo giorno e continua il lancio di missili contro obiettivi israeliani.