Streaming
Sei in: Home > Archivio > Gossip – Christian De Sica: “se fossi gay lo ammetterei”

Gossip – Christian De Sica: “se fossi gay lo ammetterei”

Roma – “Se fossi gay lo direi”. Christian De Sica torna a smentire le voci, insistenti, di una sua presunta omosessualità e di una relazione con l'attore Paolo Conticini.
De Sica si confessa sulle pagine di “Diva e Donna” e ribadisce, per l'ennesima volta, di non voler uscire allo scoperto.
“Quando hai successo – attacca subito De Sica – finisce che stai sulle palle a molti e qualcosa devono trovare. E' un paese di matti il nostro”.
Il popolare attore, protagonista di decine di pellicole che, nel bene e nel male, hanno fatto la storia del recente cinema italiano, si difende dalle malelingue che lo vorrebbero sposato “per copertura” e amante, da anni di un altro attore, Paolo Conticini con il quale Christian è stato (paparazzato) in vacanza a Miami.
“È una tale cazzata – spiega sorridendo De Sica – Sai quante stronzate hanno detto sulla mia famiglia? Che avevo i miliardi in Svizzera, quando invece morivo di fame. Che mia madre era lesbica. Che mio padre aveva un amante uomo”.
Christian ammette invece una amicizia molto forte, quasi una fratellanza, con Conticini. Un rapporto nato sul set di “Uomini, uomini, uomini” (la storia di quattro amici omosessuali) e che ha attraversato anche momenti molto difficili in cui Paolo Conticini è rimasto molto vicino a Christian anche in condizioni in cui un'altra persona si sarebbe forse defilata.
“Questa fregnaccia pazzesca mi è rimasta addosso da quasi vent’anni – ricorda De Sica – Tu pensa che i miei figli lo chiamano zio. Ieri sera eravamo a cena io, mia moglie, lui e la sua fidanzata”.