Sei in: Home > Archivio > Dopo il toga party a Roma anche il “cacca-party” con politici FOTO

Dopo il toga party a Roma anche il “cacca-party” con politici FOTO

Roma – Dopo la festa in stile toga-party, con teste di maiale e sacerdotesse di Priapo, ecco spuntare il “merda-party” con tanto di water collocati a corredo di salotti e saloni e di dolci rigorosamente richiamanti le inequivocabili montagne di escrementi che sono il tema guida della serata.
Gli italiani non hanno fatto a tempo a riprendersi dalle foto della festa del consigliere Pdl Carlo De Romanis, eletto alla regione Lazio nel listino dell'ormai ex presidente Renata Polverini e con lei fotografato tra ancelle e vestali ed ecco che, a far scendere di un gradino la già profonda scala dei valori culturali e morali ci pensa il cacca-party organizzato a Palazzo Ferrajoli, a due passi da Palazzo Chigi.
Se ancora non è chiaro chi sia l'ideatore ma, soprattutto, il festeggiato ufficiale, su Facebook impazzano le foto degli invitati: da Cicciolina alla contessa De Blanc, da Paolo Pazzaglia a Carmen Russo passando per la consigliere del Pdl e presidente della commissione Cultura (???) della Regione Laziom Veronica Cappellaro.
La scenografia ideata per la serata, all'insegna del buongusto, prevedeva due water all'ingresso della festa, dove gli invitati si sono fatti riprendere in atteggiamenti ben poco eleganti e simpatiche colf alle prese con i “ricordini” dei loro incivili padroni.
Anche la torta, rigorosamente in tema e realisticamente preparata con alcuni chili di cioccolato al latte con nocciole tritate, ha lasciato tutti con lo stupore negli occhi anche se più d'uno degli invitati, forse quelli meno abituati a questo tipo di feste hanno gentilmente declinato l'offerta ad assaggiarne una porzione.
Gli italiani si domandano se è stato toccato il fondo o se c'è ancora qualcosa da scoprire. In molti, probabilmente, preferirebbero non sapere altro.