Sei in: Home / Archivio / 168 schiaffi dai compagni di classe: è la punizione per non aver fatto i compiti

168 schiaffi dai compagni di classe: è la punizione per non aver fatto i compiti

Schiaffeggiata 168 volte dai compagni di classe: era la punizione “amichevole” assegnata da una maestra ad un’alunna perché non aveva fatto i compiti.

Come riportato da The Hindu, periodico indiano in lingua inglese, una bambina indiana è stata schiaffeggiata 168 volte dai compagni di classe. Fra l’11 ed il 16 gennaio scorso, una studentessa dello Stato di Madhya Pradesh, ha subito una punizione decisamente singolare. La sua stessa insegnante ha obbligato i compagni di classe a sferrarle schiaffi per sei giorni consecutivi. Schiaffi che servivano come punizione esemplare per non aver completato i compiti per casa.

I segni delle percosse, ovviamente, non sono state ignorate dai genitori della piccola che hanno protestato con il preside della scuola e presentato una denuncia alla polizia.

Ma K. Sagar, questo il nome del preside dell’istituto, dopo aver ammesso che l’insegnante ha chiesto ai compagni della bambina di impartirle la singolare lezione, ha sostenuto che “non si doveva drammatizzare l’accaduto”. Infatti, egli ha sottolineato che si è trattato di una punizione “amichevole” perché “non erano schiaffi sonori, ma leggeri ed amichevoli”.

Le parole del preside non hanno convinto i genitori a ritirare la denuncia.

Check Also

R.ES. 660/2016

TRIBUNALE DI GENOVA ESECUZIONE IMMOBILIARE R.ES. 660/2016 2°AVVISO DI VENDITA TELEMATICA SINCRONA A PARTECIPAZIONE MISTA, …