ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Milano – Allarme Codacons, cartelle esattoriali inviate a caso

Ricevere una cartella esattoriale non è mai un'esperienza piacevole, ma nel caso di alcuni automobilisti milanesi si potrebbe tirare un sospiro di sollievo visto che il Codacons ha lanciato l'allarme spiegando che alcune sanzioni sono state inviate a caso e in modo sbagliato. Il Codacons, l'associazione che ormai da anni si occupa di difendere i diritti dei consumatori, ha lanciato un allarme da non sottovalutare visto che secondo alcuni riscontri starebbero per ricevere cartelle esattoriali di varia entità in rfierimento ad alcune multe che sarebbero state fatte dal 2009 ad oggi, ma alcune già regolarmente pagate e quindi indicanti un debito che non è necessario saldare. L'invio si sta però verificando in modo talmente massivo da non poter essere giustificato come un semplice errore statistico ed è per questo che c'è chi pensa che possa essere un modo per basarsi sulla buona fede dei cittadini ed accumulare quindi denaro. 
L'associazione sostiene però che si sia trattata di una procedura effettuata a caso visto che alcuni dei cittadini che hanno ricevuto la sanzione hanno ancora la prova di avere saldato il debito, anche se non mancano i casi in cui è stata conservata la ricevuta di pagamento ma non sono in grado di provare di aver pagato la vecchia sanzione entro i 2 mes. Proprio per evitare ulteriori disguidi il Codacons chiede a Palazzo Marino di annullare tutte queste cartelle esattoriali come autotutela ed evitare quindi che arrivino troppi ricorsi.