ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 2 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Giugliano – Morto bimbo di 3 anni per colpo esploso per sbaglio dalla pistola del padre

GIUGLIANO IN CAMPANIA (Na) – Deteneva legalmente la pistola, per usi sportivi, l'uomo di 37 anni, residente a Giugliano in Campania, al corso Campano, che stamattina si è portato al nosocomio della città, il San Giuliano, insieme al figlio di tre anni ormai morto. Un colpo sarebbe partito accidentalmente dall'arma. E per il piccolo non c'è stato nulla da fare.

Si sarebbe tratta di una tragica fatalità, quella avvenuta intorno alle 9.30 di questa mattina, quando il colpo improvvisamente è esploso dalla pistola del padre.

Gli inquirenti, in questo momento non tralasciano alcuna pista, e per questo stanno ascoltando il padre del piccolo Francesco. L'uomo è incensurato. La madre del bambino, al momento dell'incidente, non era in casa.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Francesco Piroddi, che hanno chiesto ai medici dell'ospedale San Giuliano gli abitini del piccolo Francesco. I vestitini del piccolo sono stati sequestrati per chiarire la dinamica del drammatico incidente. Il padre del piccolo è sconvolto, ma sta collaborando con gli inquirenti.