ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Tenta di rubare auto in via Lepanto, ma non si accorge che c'è una donna al lato passeggeri

POMPEI – È accaduto in via Lepanto, ieri sera, intorno alla 20.40. Una coppia si ferma con l'auto davanti ad un tabaccaio della zona. L'uomo scende dalla macchina per andare a comprare le sigarette. Allora un altro uomo di 49 anni, Antonio Trotta, residente a Nocera Inferiore, nel Salernitano, ha tentato di rubare l'Audi A3 della coppia, senza accorgersi della presenza di una donna al lato passeggeri. Quando il 49enne si è accomodato in macchina, la donna gli ha fatto notare che doveva aver sbagliato auto. A quel punto Trotta ha preso ad insultarla e ha tamponato un'altra auto parcheggiata poco più avanti. L'uomo, non potendo più rubare l'automobile, ha tentato di prendere la borsa della donna e ha quindi provato a scappare. È stato fermato dalle urla per il tentato furto, che ha richiamato i passanti, accorsi in massa in difesa della donna, e dal proprietario dell'auto, che intanto era tornato. La polizia avvertita è arrivata sul posto. E sono stati proprio gli agenti a salvare Trotta, personaggio già noto alle forze dell'odine per reati contro il patrimonio, ma anche per stupefacenti e reati contro la persona, dal linciaggio della folla.

Il 49enne è stato arrestato e condotto in commissariato per furto e tentato strappo. Nel pomeriggio l'uomo è stato rinviato a giudizio. Il giudice ha poi disposto la custodia cautelare in carcere e il 49enne è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.