ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

San Raffaele – Pm chiede 5,6 anni per Daccò

Il pm di Milano, Luigi Orsi, ha chiesto ufficialmente la condanna a 5 anni e mezzo di carcere (da una richiesta iniziale di 8 anni e 3 mesi scontati di 1/3 a causa del rito abbreviato) per Pierangelo Daccò, a processo con rito abbreviato per il crac del San Raffaele a Milano. 
Lo stesso pm ha chiesto poi 3 anni (da una richiesta iniziale di 4 anni e mezzo) per l'imprenditore Andrea Bezzicheri che con Daccò è accusato di associazione per delinquere finalizzata a reati fiscali e bancarotta per una distrazione di circa 50 milioni di euro.
Stesso reato è stato contestato anche all'ex direttore amministrativo del San Raffaele, Mario Valsecchi, che ha patteggiato 2 anni e 10 mesi, nonché agli imprenditori Pierino e Gianluca Zammarchi e Fernando Lora processati con rito ordinario.
Gli accusati avrebbero gonfiato alcune fatture relative ai costi delle prestazioni erogate al gruppo fondato da don Luigi Verzé e amministrato fondi neri incassati dai vecchi quadri dirigenti che in seguito li avrebbero affidati a Daccò per essere trasferiti all'estero.