ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 16 Maggio 2022
19:57

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Al Carlo Felice di Genova è di scena Massimo Quarta con il suo concerto sinfonico

Genova – Mercoledì 30 maggio, alle 20.30, prosegue la Stagione Sinfonica 2012 del Teatro Carlo Felice con il nono concerto in abbonamento. Sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, Massimo Quarta, nel duplice ruolo di direttore e violino solista. Uno dei più straordinari e raffinati violinisti contemporanei, che nel 1991 vinse il I° Premio al prestigioso Concorso Internazionale di Violino “Niccolò Paganini” di Genova, primo italiano ad ottenere questo ambito riconoscimento dopo la vittoria di Salvatore Accardo, avvenuta nel 1958.

Il programma sarà dedicato interamente a due dei maggiori autori del Romanticismo musicale: Čajkovskij e Brahms. Il primo brano in programma sarà il Concerto per violino e orchestra in Re maggiore, op.35 di Čajkovskij, in cui l’elemento russo è riconoscibile soprattutto nei due movimenti estremi, in contrasto con il lirismo più raccolto della parte centrale. Il secondo brano sarà la monumentale Sinfonia n.3 in Fa maggiore, op.90 di Brahms, eseguita per la prima volta a Vienna alla fine del 1883, brano ricchissimo di elaborazioni tematiche e invenzioni costruttive, a tratti travolgente.

Alle 19, nel Grande Foyer del Teatro, una breve conferenza introduttiva, tenuta dal musicologo Giorgio De Martino, precederà il concerto. Il Teatro, quindi, sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 18.45.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...