ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 3 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Precariato: uomo vive in roulotte, privato dei figli e poi dei cani

Carrara (MS) – Condizioni di vita al limite dell'umanità per Cristiano Filippi, 43enne costretto a vivere in una roulotte parcheggiata sul lungomare di Marina di Carrara. La sua compagna è in Sicilia che lotta per riavere i suoi due figli: a causa della loro difficile situazione economica i servizi sociali glieli hanno tolti. Lui, invece, rassegnato abitava in quella roulotte con due cagnolini, gli unici affetti che gli erano rimasti. Ma i vigili hanno deciso che Cristiano non era in grado neanche di prendersi cura di questi cuccioli e li hanno sequestrati, chiudendoli in canile. Motivo: i cani hanno bisogno di un recinto. Inoltre gli è stato intimato di spostare la sua “casa” in un luogo più isolato perché poco decorosa per la città. Una praticante avvocato sta studiando il caso di quest'uomo, sperando ci sia un modo per aiutarlo a uscire dalla povertà. Proprio quando i cani gli sono stati portati via era di ritorno da un ennesimo colloquio di lavoro.