ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 6 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Champions: Milan-Barcellona, primo round senza reti

Calcio – Finisce a reti inviolate l'andata dei quarti di finale di Champions League tra rossoneri e blaugrana. Uno 0-0 che lascia invariate le possibilità di passare il turno per il Milan, che fra sei giorni potrà puntare a un pareggio con almeno un gol per accedere alle semifinali.
Non capitava da tempo immemorabile che il Barca rimanesse a secco in una gara di Champions, ma al Camp Nou il “Diavolo” dovrà superarsi per contenere Messi e compagni, perché due match di fila senza gol sarebbero un evento epocale.
A San Siro le emozioni non sono mancate, soprattutto nel primo tempo: occasionissima per Robinho in apertura, poi la risposta sul fronte opposto da parte di Dani Alves e Sanchez. Abbiati in versione “saracinesca” ha evitato che i padroni di casa capitolassero, mentre Ibra e Emanuelson hanno sciupato altre buone opportunità.
Nel secondo tempo squadre più guardinghe e attente, alla fine il pareggio va bene a entrambe le squadre.

COMMENTI
 

Allegri: “Complimenti ai ragazzi, abbiamo fatto una gara importante, soffrendo più nel primo che nel secondo tempo. Questo risultato ci permette di andare a Barcellona con fiducia, abbiamo due risultati su tre a favore. Credo che alla fine il risultato sia giusto, fa crescere la nostra autostima”.

Seedorf: “Ottima gara, ritengo il risultato buono. Abbiamo le stesse loro possililità di passare”.

Ibra: “Dispiace non aver segnato, ma siamo fiduciosi”.

Galliani: “Grande carattere in una situazione di emergenza”.

Berlusconi: “Il Milan è andato così così”.
 

TABELLINO:
 

MILAN-BARCELLONA 0-0

Milan (4-3-1-2): Abbiati 7; Bonera 7, Méxes 5,5, Nesta 7 (29' st Mesbah 5,5), Antonini 7,5; Nocerino 6, Ambrosini 7,5, Seedorf 7; Boateng 6 (22' st Emanuelson 5,5); Ibrahimovic 5,5, Robinho 4,5 (7' st El Shaarawy). A disp.: Amelia, Yepes, Aquilani, Maxi Lopez. All.: Allegri:

Barcellona (4-3-3): Valdes 6; Dani Alves 6, Piqué 6, Mascherano 5,5, Puyol 6,5; Xavi 6,5, Busquets 6, Keita 5,5; Iniesta 5,5 (20' st Tello 6,5), Messi 7, Sanchez 5,5 (32' st Pedro 6,5). A disp.:Pinto, Montoya, Muniesa, Thiago Alcantara, Fabregas. All.: Guardiola
 

Arbitro: Eriksson (Svezia)
 

Ammoniti: Seedorf (M), Nesta (M), Keita (B), Ambrosini (M)