ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Emilio Fede, addio Tg4: “Indagine architettata da Confalonieri”

Roma – Emilio Fede lascia Mediaset. Sarà Giovanni Toti, direttore responsabile di Studio Aperto, il nuovo direttore designato del Tg4. Lo rende noto un comunicato di Mediaset. Il volto storico del Tg4 rassegna le dimissioni dopo l''inchiesta aperta dalla Procura di Roma sul tentativo di versare su un conto svizzero (in un istituto di Lugano) due milioni e mezzo di euro in contanti, alla fine dell'anno scorso.
La magistratura capitolina avrebbe ipotizzato il reato di riciclaggio ma gli accertamenti riguarderebbero anche una eventuale evasione fiscale e una tentata esportazione di capitali all'estero. Al momento il fascicolo sarebbe ancora a carico di ignoti. La vicenda, segnalata dalla Guardia di Finanza – che per altro ha appurato che l'auto su cui Fede era a bordo con un altro uomo per la trasferta oltreconfine e' intestata a Mediaset. 

“C'è la mano di Confalonieri, è lui che l'ha architettato e portato a segno” ha commentato a caldo Fede intervistato da Repubblica sottolineando che il 'golpe' è stato fatto mentre Berlusconi era allo stadio. “Non ne so nulla, ora voglio sentire Berlusconi per avere una spiegazione – ha detto il giornalista -. Io sono il Tg4: quella è la mia vita: aveva ricordato qualche ora prima interpellato in merito alla questione dei soldi rifiutati da una banca svizzera e alle conseguenze di questa vicenda sulla propria carriera. “Mi avevano offerto un settimanale, ma avevo chiesto che slittassimo di qualche mese”, aveva detto. 
Mediaset, dal canto suo, in una nota ha spiegato: “In una logica di rinnovamento editoriale della testata, cambia la direzione del Tg4. Dopo una trattativa per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro non approdata a buon fine, Emilio Fede lascia l'azienda”. L'azienda – si legge – “lo ringrazia per il lavoro svolto in tanti anni di collaborazione e per il contributo assicurato alla nascita dell'informazione del gruppo. Giovanni Toti, direttore responsabile di Studio Aperto, è il nuovo direttore designato del Tg4”.