ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Roma, tour negli Usa a luglio: rinuncia all'Europa League?

Roma – Chicago, Boston, New York. Saranno queste le città che ospiteranno le amichevoli estive di lusso della Roma, nel prossimo mese di luglio. Si comincerà domenica 22 a Chicago e si finirà sabato 28 a New York, contro avversari da definire. In mezzo, mercoledì 25, ci sarà una sfida dal sapore particolare a Boston, contro il Liverpool, un’altra squadra di proprietà “bostoniana”. La società inglese appartiene infatti al Fenway Sports Group e la partita si giocherà proprio al Fenway Park di Boston, lo stadio dei Boston Red Sox. “Uno dei nostri obiettivi prioritari – ha detto James Pallotta, uno dei proprietari dell’As Roma – è far crescere il marchio Roma negli Stati Uniti e questo ciclo di amichevoli sarà un grande passo in questa direzione. Non riesco a pensare ad un palcoscenico migliore che veder giocare la Roma all’interno di Fenway Park, nella mia città natale, in quello che sperò sarà solo uno dei tanti derby tra questi due grandissimi club”.
C'è solo un interrogativo in merito al tour americano. La società non ha evidentemente pensato che la Roma potrebbe disputare in quel periodo il preliminare di Europa League. Cosa accadrebbe se la Roma finisse sesta (attuale posizione) e fosse costretta a giocare in Europa? Evidentemente il club di Trigoria ha deciso: meglio l'America del Vecchio Continente.