ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 2 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Riforma lavoro – Sindacati in piazza il 13 aprile

Il segretario nazionale Cgil, SusannaCamusso, ha annunciato ufficialmente che la stessa Cgil, in accordo con la Csil e la Uil, ha deciso di anticipare la manifestazione nazionale di tutti i lavoratori per protestare contro la riforma del mercato del lavoro che “è stata portata avanti nella totale incoscienza della realtà“. La stessa Camusso ha poi confermato che il 13 aprile è una anticipazione e una estensione della protesta che comunque rimane fissata anche per il successivo 17 aprile.
Le tensioni sono più che evidenti – afferma la Camusso – ci sono scioperi in tutte le maggiori aziende del Paese, e continueranno ad esserci e ad essere programmati. I lavoratori sono giustamente preoccupati. Non è mai stato in discussione che il Parlamento approvasse la riforma. Il problema è il cambiamento di questa riforma, non se la approva o meno. E' necessario fare di tutto affinché non venga promulgata così com'é, mentre si possono e si devono migliorare i principi positivi presenti in altre parti“.