ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

No Tav, Sap: “Dossier? Immagini artefatte. Nessuna violenza dalla Polizia”

Torino – Il Sap, sindacato autonomo di Polizia, si difende e risponde ai No Tav che ieri nel corso di una conferenza stampa hanno presentato un dossier con le immagini di presunte violenze compiute dalle forze dell'ordine negli scontri dell'estate scorsa a Chiomonte, in Val di Susa. “Nessuna violenza brutale da parte della polizia e delle forze dell'ordine nè oggi nè lo scorso anno“, spiega Massimo Montebove – consigliere regionale per il Piemonte del Sap – il quale aggiunge: “Le immagini confezionate ad arte dall'ala oltranzista del movimento No Tav e dagli azzeccagarbugli al seguito sono palesemente false e artefatte, montate ad arte per dimostrare una tesi insensata“.

Il sindacalista ha quindi rincarato la dose affermando che “quelle immagini ricordano tanto quei video trasmessi dai nazisti durante lo sterminio degli ebrei quando, per ingannare l'opinione pubblica, mostravano agli 'ignari' cittadini tedeschi la tranquillità della vita nei campi di Auschwitz e Dachau. Per fortuna oggi nessuno si fa più ingannare da questi professionisti del disordine e dai fomentatori di odio, ben noti ai nostri archivi“.

Tutto questo nervosismo da parte del movimento No Tav – ha concluso Massimo Montebove – ha un motivo ben preciso: l'avvio dei processi per i delinquenti che hanno messo a ferro e fuoco la valle la scorsa estate, determinando il ferimento di oltre duecento appartenenti alle forze di polizia. Ci auguriamo un processo rapido e punizioni esemplari. Noi saremo presenti come parte civile“.