ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Milano – Vasco Rossi slitta al 3 aprile

Milano – I fan di Vasco Rossi dovranno attendere tre giorni in più per l’attesissima «L’altra metà del cielo». Lo spettacolo slitta al 3 aprile a causa dello sciopero della Cgil, indetto per sabato prossimo. Eppure, i fan non resteranno delusi nè dal riarrangiamento delle canzoni in chiave classica — del quale l’artista ha fornito un’anteprima «abusiva» su Facebook — né dalle trovate coreografiche del duo registico Stefano Salvati-Martha Clarke. Anche i ballerini del Piermarini, tutt’altro che avvezzi alla contaminazione di generi artistici tipica del teatro-danza, sono rimasti piacevolmente colpiti. Pochi i momenti dedicati al balletto nella più classica delle sue accezioni: solo l’étoile Sabrina Brazzo, che interpreterà Albachiara, sarà impegnata in un passo a due. Le altre protagoniste, Beatrice Carbone (Susanna) e Stefania Ballone (Silvia), saranno al centro di scene quantomeno inusuali: ad esempio, la prima parteciperà a un finto provino per aspiranti danzatrici, con tanto di giudice (il ballerino Christian Fagetti); esame che non passerà, diventando così «Delusa», altra hit del rocker di Zocca. Sulle note di «Brava Giulia», invece, la componente maschile del corpo di ballo inscenerà — forse per la prima volta sul palco della Scala — una partita di pallone. Ultima nota per i costumi, mai così contemporanei: donne con tacchi e gonne, uomini con giacche, camicie e felpe.