ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Cuttica, Pivio e De Scalzi: 3 genovesi nel film “L'arrivo di Wang”, presentato venerdì alla Fiumara

Genova – Ci sono 3 genovesi: Francesca Cuttica, Pivio e Aldo De Scalzi fra i protagonisti di “L’arrivo di Wang”, il nuovo film dei Manetti Bros, vincitore alla 68° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia del “Premio Uk – Italy Creative Industries Award – Best Innovative Budget”, che verrà presentato venerdì 9 Marzo a Genova al UCI Cinemas Fiumara.

Protagonista femminile, Francesca Cuttica, la giovane attrice genovese che da anni si divide con grande successo tra cinema e teatro. Nel film la Cuttica ricopre l’intenso ruolo di Gaia, mentre il bravo Ennio Fantastichini, noto al pubblico per il film Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek e lo sceneggiato tv Il mostro di Firenze, è l’agente Curti, un uomo privo di scrupoli e di sentimenti.

Il film, dei Manetti Bros, racconta l'incontro tra tre persone. Gaia, un'interprete di cinese, viene chiamata dall'agente Curti per una traduzione urgentissima e segreta: l'obiettivo è interrogare un fantomatico signor Wang. Il protocollo impone a Gaia di tradurre al buio. Quando la luce viene accesa, lei scopre il motivo delle sue difficoltà: Wang è un misterioso essere proveniente da un altro mondo.

“L’arrivo di Wang”, è una storia fantapsicologica di tensione in cui le tre personalità, completamente diverse, si confrontano manifestando a poco a poco le proprie caratteristiche.

Il film, pur rimanendo un film di genere, prova a riflettere su alcuni temi umani ed etici: quanto può pesare un pregiudizio e la paura della diversità? Fino a quando ci si può fidare del prossimo?

Le intense immagini sono accompagnate da una toccante colonna sonora e dalle musiche originali composte da Pivio & Aldo De Scalzi, noti musicisti genovesi doc, ormai lanciatissimi nel mondo del cinema e della tv.