ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Firenze – Morto in Questura: autopsia esclude traumi

Firenze – L'autopsia sul cadavere del tunisino R'Himi Bassem, 30 anni, morto il 25 febbraio scorso in una camera di sicurezza della questura di Firenze, esclude che sul suo corpo ci siano traumi e lesioni esterne causate da terzi. E' quanto si apprende in ambienti inquirenti. L'esito dell'autopsia conferma quanto già emerso dall'ispezione esterna sulla salma del tunisino fatta subito dopo il decesso dai medici del 118 e dal medico legale, e cioè che la morte non è stata causata da aggressioni. L'autopsia è stata completata fra ieri e oggi.