ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 27 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

06/09/2022 – 15:49 – Il Presidente della Regione e gli Assessori allo Sviluppo economico e alle Partecipate incontrano Yu-Lon Chiao, Presidente di Walsin Lihwa Corporation, sul futuro della Cogne Acciai Speciali. Esito colloquio riferito nel primo pomeriggio ai sindacati

Il Presidente della Regione, gli Assessori allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro e all’Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate hanno incontrato oggi, ad Aosta, Yu-Lon Chiao, Presidente di Walsin Lihwa Corporation, società taiwanese che ha acquisito una quota di maggioranza della Cogne acciai speciali di Aosta, Eugenio Marzorati, Amministratore delegato della Cogne acciai speciali spa, Monica Pirovano, Direttore generale e Massimiliano Burelli, componente del board Cas spa.

Nel corso del colloquio è stata confermata da parte dei rappresentanti istituzionali la disponibilità della Regione a un lavoro di interlocuzione e di raccordo per assicurare un contesto socio-economico favorevole all’attività industriale e allo sviluppo di opportunità di business.

I rappresentanti del Governo hanno auspicato che la Cogne di Aosta possa rappresentare il punto di riferimento di una strategia di sviluppo continentale della nuova compagine societaria, capace di generare in loco crescita occupazionale e produttiva e ulteriori investimenti, confermando l’attenzione alla sostenibilità ambientale e alla responsabilità sociale sin qui dimostrata.

Il Presidente della Regione e gli Assessori hanno preso atto con soddisfazione degli impegni assunti dal nuovo Gruppo in particolare riguardo alla strategia di sviluppo, al rafforzamento occupazionale e al piano degli investimenti. Tra i tanti temi affrontati, un particolare interesse riveste l’ipotesi avanzata dal presidente di Walsin Lihwa Corporation di creazione in Valle d’Aosta di un centro di ricerca e innovazione in ambito siderurgico su cui già nei prossimi mesi potrebbe avviarsi un confronto tra l’azienda e la Regione.

Al termine dell’incontro con i vertici della società siderurgica i componenti dell’esecutivo regionale hanno voluto incontrare i rappresentanti delle organizzazioni sindacali riferendo i contenuti del confronto con i vertici aziendali, in un’ottica di condivisione e confronto indispensabile in un passaggio così delicato per il mondo del lavoro in Valle d’Aosta.

FOTO

533
BG

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa