Sei in: Home > Nazionale > TOTO’ RIINA AUTOPSIA CONCLUSA

TOTO’ RIINA AUTOPSIA CONCLUSA

La figlia urla ai giornalisti: “Vi denuncio”

PARMA – L’autopsia sul corpo di Totò Riina, il boss di Cosa Nostra morto venerdì all’ospedale di Parma, è terminata. E’ stata eseguita nella sezione di Medicina legale dell’ospedale, presidiata dalla Polizia penitenziaria e da una pattuglia della Guardia di Finanza. Ora la Procura rilascerà il nulla osta per trasferire la salma in Sicilia e permettere la sepoltura nel cimitero di Corleone. Il via libera però potrebbe tardare per consentire gli accertamenti medico-legali. Sul decesso è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti. Ipotesi tecnica che consente di svolgere l’accertamento, per fugare ogni dubbio sul decesso di Riina. La Cei intanto ha escluso ogni possibilità di organizzare esequie pubbliche. I risultati dell’autopsia verranno rilasciati tra 60 giorni.

A Parma sono intanto arrivati i familiari di Totò Riina, ovvero il figlio Salvo e la moglie Ninetta Bagharella. La figlia Maria Concetta invece già si trovava all’interno della sezione di Medicina legale dell’ospedale di Parma dove così si è rivolta ai giornalisti presenti sul posto: “Ho dei figli minori, non ho niente da dire, tre bambini piccoli che vedono la foto della madre sui giornali. Vi denuncio”. Maria Concetta Riina è la maggiore dei quattro figli del boss di Cosa Nostra. “Chiedo rispetto per il dolore di una famiglia”, ha dichiarato.

Potrebbe interessarti anche...

Aggressione a Pompei senza un motivo. 22enne malmenato da una baby gang

A “Pomeriggio cinque” dichiara: ”mi hanno distrutto la vita” Un’aggressione quella di Gaetano, 22enne di …