Sei in: Home > Perugia Oggi Notizie > Cronaca > Terremoto – 20 farmacie ancora in container dopo scosse del 2016

Terremoto – 20 farmacie ancora in container dopo scosse del 2016

Roma – Sono una ventina le farmacie che non hanno fatto rientro nelle loro vecchie sedi dopo il terremoto che, tra agosto e ottobre del 2016, ha colpito Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Le farmacie continuano a operare in container o bungalow prefabbricati.

A segnalarlo è il sito Federfarma.

I numeri peggiori sono quelli delle Marche, si contano infatti 12 farmacie ospitate nei container, acquistati grazie ai fondi della Federazione nazionale oppure forniti dalle associazioni territoriali del sindacato, come quella lombarda.

In Umbria la situazione è migliore. Tutte le farmacie sono ormai rientrate nelle loro sedi tranne le due di Norcia. Durante l’anno Federfarma e le sue sedi territoriali hanno raccolto fondi con cui sono stati acquistati e allestiti sei container e due casette monoblocco.

Potrebbe interessarti anche...

Muore a 27 anni schiantandosi col pick up

Funerali rinviati ci sono ancora dubbi da sciogliere Rinviato il funerale del ragazzo morto tragicamente …